UE/Ucraina – in vigore l’accordo di libero scambio

Firmato a giugno 2014, l’accordo di associazione e di libero scambio tra Unione Europea e Ucraina è definitivamente entrato in vigore, in tutti i suoi capitoli, dal 1° febbraio 2016.

 A partire da questa data, è partito il conto alla rovescia verso la liberalizzazione dei dazi doganali che porterà a una loro soppressione entro un periodo di cinque anni.

 Attualmente le barriere tariffarie che gravano sul vino UE in Ucraina equivalgono a € 1,25/l per i vini spumanti, a € 0,25 per i vini imbottigliati e a € 0,33/l per i vini sfusi.