Istituito il Nucleo di verifica degli investimenti pubblici

Il ministro Maurizio Martina, con decreto del 21 gennaio 2016, ha istituito il Nucleo di valutazione e verifica degli investimenti pubblici.

Nucleo di valutazione e verifica degli investimenti pubblici (di seguito “Nucleo”), previsto dall’articolo 1, comma 1, della legge 17 maggio 1999, n. 144, si prefigge di garantire, ai sensi dell’articolo 1 del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 21 dicembre 2012, n. 262, il supporto tecnico alle strutture dipartimentali nelle attività di programmazione, valutazione e monitoraggio degli investimenti pubblici.

Il Nucleo deve assicurare:

  1. a) il supporto alle fasi di programmazione, valutazione e verifica dei piani, programmi, progetti e politiche di intervento promossi e attuati dal ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali;
  2. b) una rete di risorse metodologiche e informative diffuse e condivise, in grado di valorizzare e trasferire le esperienze eccellenti, di elevare ed equilibrare il livello qualitativo e l’affidabilità delle politiche pubbliche di investimento, di ottimizzare l’impiego delle risorse progettuali e finanziarie.

Il Nucleo svolge attività di supporto tecnico nelle seguenti aree tematiche:

  1. a) infrastrutture;
  2. b) programmazione e monitoraggio degli investimenti pubblici;
  3. c) studi, analisi e ricerche;
  4. d) finanza e contabilità pubblica;
  5. e) agevolazioni, fiscalità e politiche del lavoro in agricoltura.

Il Nucleo può essere composto fino ad un numero massimo di 13 unità, di comprovata qualificazione scientifica e professionale rispondenti ai criteri previsti dall’articolo 3 del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 21 dicembre 2012, n. 262 e i componenti sono nominati con decreto del Ministro.

documento allegato