UIV organizza un convegno sulle conseguenze della Brexit per il vino italiano

Appuntamento a Roma, presso la sede dell’Università LUISS Guido Carli (Viale Pola 12) il prossimo 4 dicembre dalle 14.00 alle 18.00, con il convegno organizzato da Unione Italiana Vini con la School of Law dell’Università LUISS Guido Carli, focalizzato sulle conseguenze e gli effetti della Brexit per il vino italiano.

A partire dall’analisi del contesto politico e dello stato dell’arte dell’accordo, e del mercato UK, l’incontro si propone di orientare gli operatori italiani che esportano in Gran Bretagna, focalizzandosi sia sugli aspetti (e gli impatti) a livello di adempimenti doganali e fiscali, sia  – con particolare attenzione al settore vino in dettaglio – sugli aspetti legati alla barriere non tariffarie, alle regole di produzione e commercializzazione, indicazioni geografiche e proprietà intellettuale. In un’ottica di attualità, ma anche di possibile evoluzione futura delle relazioni commerciali tra Unione Europea e Regno Unito.

Al convegno, insieme ai vertici di UIV e della School of Law della LUISS, porteranno i loro contributi esponenti del governo italiano, istituzioni europee, Agenzia delle Dogane, Ambasciata Britannica in Italia, oltre al Comité Vins e la WSTA (UK).

Per info: eventi@uiv.it